Cronaca

Pronto il Ponte della Ferriera (non prima di Febbraio)

AVELLINO. L’assessore ai Lavori Pubblici aveva previsto il 30 novembre quale data di ultimazione dei lavori al Ponte della Ferriera. Parole buone che l’assessore Preziosi ha dovuto rimangiare, rispondendo ad un’interrogazione di Giancarlo Giordano.

A poco basta la precisazione di Preziosi che la stima dei tempi fosse stata elaborata «dalla parte gestionale e non da me»: pesano questi due mesi di attesa sui cittadini, già esasperati da una situazione d’incomodo di non poco conto. Due mesi che probabilmente potrebbero essere di più. Un periodo che, seppure non superasse i 60 giorni, sarebbe comunque il periodo peggiore dell’anno per strozzare un’arteria cittadina: il periodo natalizio in cui per le commissioni e la fretta, l’esigenza di potersi spostare agevolmente in città è amplificata.

I ritardi, chiarisce l’assessore dopo aver fatto notare come la stima della tempistica non fosse stata elaborata da lui, sarebbero dovuti all’incuria di enti gestori (telefonia, gas, acquedotto, elettricità) che avrebbero omesso di segnalare – e spostare – il proprio cablaggio: «Abbiamo scoperto linee non censite né denunciate dai gestori». Ed è proprio lo «spostamento di fibre ottiche e altri cavi e condotte» che sarebbe concausa del ritardo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button