Cronaca

Prodotti agricoli irpini nel programma nazionale di tutela del made in Italy

AVELLINO. La soddisfazione del coordinamento provinciale “Noi con Salvini Avellino” che come anticipato in un precedente articolo ha modificato il proprio nome in “Lega Salvini Premier” in merito all’introduzione dei prodotti irpini nel programma nazionale di tutela del made in Italy.

 

La nota

“Apprendiamo con soddisfazione che è stata inserita nel programma nazionale, al paragrafo tutela del made in Italy, la nostra proposta per garantire vera ed efficace tutela ai prodotti irpini che rappresentano un’eccellenza, un punto d’orgoglio ed un motore trainante della nostra economia” – queste le parole di Marco Nargi, responsabile provinciale dell’ambiente del coordinamento provinciale di Avellino Lega Salvini Premier, guidato dall’Onorevole Marco Pugliese.
Prosegue, inoltre, Mario Ciasullo, coordinatore cittadino di Ariano Irpino: “questo è un dato fondamentale per la nostra Irpinia che ha proprio in olio, vino, castagne, nocciole, latticini, tartufi e altre specialità un radicamento e un potenziale di crescita anche economica di tutto il territorio ancora ampiamente sfruttabile e raggiungibile”.
“Per il coordinamento provinciale irpino della Lega il sostegno del futuro governo al made in Italy, e dunque al made in Irpinia – si legge nella nota – è fondamentale per il territorio che, solo con la tutela forte del governo, potrà far fronte alla concorrenza serrata e sleale proveniente dall’Europa e da molti paesi extra Unione Europea”. “Siamo costantemente impegnati a valorizzare le nostre risorse territoriali e non arretreremo di un passo e mentre gli altri parlano noi agiamo per il bene del nostro popolo”- concludono Marco Nargi e Mario Ciasullo della Lega – Salvini Premier provincia di Avellino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button