Cronaca

Principio d’incendio per l’auto del vice comandante dei Carabinieri di Montoro: indagini in corso

Sotto al veicolo sono stati rinvenuti due grossi petardi che sono stati rimossi dai Carabinieri e fatti brillare in una cava di Solofra

I Carabinieri della Compagnia di Solofra sono intervenuti questa notte per un principio d’incendio per un’auto parcheggiata nei pressi dell’abitazione della proprietaria. A quanto si apprende, l’auto, una Fiat Panda, appartiene alla moglie del vice comandante della Stazione dei Carabinieri di Montoro. Non si esclude, quindi, si tratti di un’atto intimidatorio.

Carabinieri sventano incendio nella notte: petardi rinvenuti sotto l’auto del vice comandante di Montoro

A domanre le fiamme sono stati i militari dell’arma intervenuti sul posto con l’utilizzo degli estintori presenti sulla Gazzella. Sotto al veicolo sono stati rinvenuti due grossi petardi che sono stati rimossi dai Carabinieri e fatti brillare in una cava di Solofra. Sono in corso le indagini per risalire ai respondabili.

Articoli correlati

Back to top button