Prevenzione e screening oncologici, De Luca: “Dobbiamo recuperare ritardi di decenni”

"È doveroso fare lo screening oncologico, è doveroso vaccinare i bambini, lasciate perdere le imbecillità che vengono da Roma"

“Facciamo screening oncologico, con tecnologie all’avanguardia è possibile fare un lavoro di prevenzione straordinario. Tutto gratuitamente”. È l’invito del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, oggi a Padula (SA) in occasione dell’inaugurazione dell’asilo nido in località Bivio.

“Stiamo ragionando su come qualificare al massimo la sanità di questa zona. Nel Vallo di Diano, avevamo un ospedale destinato a morire, quello di Polla – dice il Commissario alla Sanità, sottolineando i recenti investimenti della Regione –  Abbiamo comprato un mammografo di ultimissima generazione ed entro ottobre ci sarà il collaudo di una nuova tac”.

Fare prevenzione

“Invito le donne a fare gli screening oncologici perché siamo in grave ritardo in Campania, dobbiamo recuperare ritardi di decenni. È doveroso fare lo screening oncologico, è doveroso vaccinare i bambini, lasciate perdere le imbecillità che vengono da Roma, vacciniamo i bambini perché rischiamo di far riapparire la poliomelite”

“Fate uno sforzo di responsabilità. Queste cose salvano la vita”, conclude il presidente.

TAG