Cronaca

Prelievo abusivo di energia elettrica da oltre 10 anni scoperto a Montella

Continua senza sosta  l’impegno  della Polizia Municipale di Montella a favore della collettività. Gli uomini agli ordini del Ten. Gerardo Iannella hanno scoperto un prelievo abusivo di energia elettrica che andava avanti da quasi un decennio.

Prelievo abusivo di energia elettrica scoperto dalla Polizia Municipale di Montella

Le voci di furto circolavano in zona da un po di tempo, ma non era stato possibile avere alcuna prova dell’illecito. Così sono iniziate le indagini, proseguite per una decina di giorni.

Apparentemente, all’esterno, niente lasciava pensare ad un illecito, è stato necessario chiedere l’intervento di una squadra di tecnici dell’Enel per provare l’effettivo prelievo abusivo di energia elettrica.

Le indagini

Da un primo riscontro emergeva l’assenza di utenza elettrica nell’abitazione, nonostante fosse ben riscaldata, illuminata e dotatati di tutti gli elettrodomestici.

L’operazione di allaccio abusivo era stata realizzata  in modo invisibile sottoterra e con diligenza, certamente da mani esperte.

Per cui, per risalire all’allaccio, è stato necessario l’intervento di ben tre squadre Enel, di cui una specializzata in verfiche per questo tipo attività.

Il responsabile dell’illecito è stato denunciato.

La squadra di tecnici ha provveduto all’immediato distacco dell’utenza, non prima che, comunque, venissero garantite le migliori condizioni per la sicurezza degli occupanti dell’abitazione considerata la presenza di un minore in casa.

 

Articoli correlati

Back to top button