Cronaca

Ponte sull’Ofantina, l’apertura slitta ancora di un altro mese

Il Ponte di Parolise non aprirà, come previsto, il 23 dicembre: un ritardo nella consegna di alcuni materiali ha causato il rinvio, l’ennesimo.

Ponte di Parolise, rimandata l’apertura

Lavori infiniti e continui rinvii, e adesso anche questa tegola: non c’è pace per il ponte sull’Ofantina, che avrebbe dovuto essere riaperto il 23 dicembre, secondo le previsioni dell’Anas, ma che invece dovrebbe essere inaugurato nella seconda metà di gennaio.

I lavori

Non manca molto, in effetti, rimangono solo da completare le barriere di protezione e fono-assorbenti, ma alcuni materiali non sarebbero arrivati a destinazione e quindi la riapertura è rimandata.

Le ripercussioni sul traffico

A causa della chiusura del ponte, il tratto dell’Ofantina dove si sono svolti i lavori è interdetto al traffico dal maggio dello scorso anno, il che costringe le auto a percorrere le strade comunali e provinciali attraversando Parolise e di San Potito Ultra.

Gli abitanti

Per motivi di sicurezza, le persone che abitavano sotto al ponte sono state costrette a spostarsi temporaneamente, in attesa della fine dei lavori. La speranza di passare in Natale nella propria casa è stata disattesa.

Articoli correlati

Back to top button