Cronaca

Polpette avvelenate a Piazza Kennedy, l’allarme sui social

AVELLINO. Polpette avvelenate ad Avellino, ignoti seminano morte in città. Dopo l’ordinanza del sindaco Foti scattata a seguito della denuncia di una residente di contrada Sant’Eustachio per il ritrovamento di esche avvelenate, scatta l’allarme anche in altre zone della città.

Il ritrovamento dell’esca avvelenata

Questa volta a lanciare l’allarme una giovane che ha scattato subito una foto diventata virale e che nelle ultime ore sta facendo il giro nei vari gruppi Facebook di Avellino e provincia.

Una delle tante esche avvelenate, seminate in città è stata ritrovata a Piazza Kennedy, nei giardinetti spesso frequentati dai proprietari di cani, insieme ai loro amici a quattro zampe.


La foto che circola su Facebook:

polpette avvelenate

 


Secondo le segnalazioni rimbalzate su Facebook, il giardino di Piazza Kennedy non è l’unico ad essere stato preso di mira. Pare che siano state trovate esche avvelenate anche nei pressi dei campi di calcio via degli Imbimbo proprio nei pressi dell’area sgambamento per cani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button