Cronaca

Pizzo a Monteforte Irpino, chiuse le indagini. Sarà il procuratore aggiunto decidere se chiedere il processo.

Pizzo a Monteforte Irpino, chiuse le indagini nei confronti delle 7 persone accusate, a vario titolo, di tentata estorsione e sequestro di persona ai danni di alcuni pakistani titolari di un circolo.

Pizzo a Monteforte Irpino,

L’indagine

Nel corso delle indagini, condotte dai carabinieri di Monteforte coordinati dalla compagnia di Baiano, sono state arrestate sette persone Ivan e Alessio di Somma, Pino Barbarulo, Ferdinando Bianco, Francesco Coppola e Saverio Valente.

I fratelli di Somma sono stati rimessi in libertà, mentre il principale indagato,Giampiero Aufiero, è stato arrestato per lesioni aggravate in concorso.

Gli avvocati difensori, oltre alla scarcerazione, avevano dimostrato davanti al Riesame come l’accusa di tentata estorsione non stesse in piedi.

Ma le incongruenze tra i racconti delle vittime e quelli dei presunti colpevoli restano.

 

Articoli correlati

Back to top button