Cronaca

Serino, picchia e minaccia di uccidere la moglie sotto gli occhi della figlia piccola: 29enne arrestato

Picchia la moglie sotto gli occhi della figlia piccola. È accaduto a Serino nella mattinata di ieri – domenica 30 agosto – quando i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 29enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile dei reati di “Maltrattamenti in famiglia” e “Resistenza a pubblico ufficiale”. A seguito di una segnalazione giunta al 112, la Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, ha disposto in tempo reale l’invio di una pattuglia.

Picchia la moglie sotto gli occhi della figlia piccola, l’intervento dei carabinieri a Serino

Qualche minuto e i Carabinieri (già di perlustrazione in quell’area nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio, quotidianamente svolta dalla Compagnia di Solofra al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità) sono giunti presso l’abitazione indicata. Ad attenderli sul portone d’ingresso della palazzina, una donna, visibilmente scossa ed impaurita, che chiedeva il loro aiuto.

L’arresto

Entrati in casa, i militari hanno avuto modo di notare il comportamento aggressivo che l’uomo, in evidente stato di ebrezza, continuava ad avere nei confronti della moglie, anche in presenza della loro figlioletta in lacrime. Bloccato dai Carabinieri prima che la situazione degenerasse, il 29enne è stato tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, trasferito presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto