Cronaca

Pedofilia, Don Livio: respinge le accuse | In cella preghiere e lettura

Pedofilia, Don Livio Graziano è stato interrogato alle 9 di ieri mattina: respinge le accuse, in cella preghiere e lettura

Pedofilia, Don Livio Graziano è stato interrogato alle 9 di ieri mattina in via telematica dal carcere di Bellizzi Irpino dal gip Francesca Spella. Un’ora di interrogatorio durante il quale, secondo quanto riportato dal Mattino, il sacerdote ha respinto ogni addebito. In cella preghiere e lettura.

 

 

Pedofilia, Don Livio: respinge le accuse | In cella preghiere e lettura

Le accuse che gli sono state rivolte dal padre di un ragazzino di 13 anni di Salerno, sono pesantissime. Il sacerdote avrebbe avuto approcci nei confronti del ragazzo ritenuti dagli inquirenti molestie. Sarebbero avvenuti nel corso di un soggiorno estivo presso una delle residenze della comunità diretta da padre Livio a Prata Principato Ultra. E dalle dichiarazioni raccolte in modalità protetta dalla viva voce del minore e dall’attività di indagine svolta dai carabinieri del Nucleo investigativo di Avellino, sarebbero stati raccolti elementi tali da convincere la procura di Avellino a chiedere l’arresto del sacerdote.

Articoli correlati

Back to top button