Politica

Pd, D’Amelio chiede la deroga per la candidatura

POLITICA. Giornata importante quella di oggi, 4 gennaio, per il Partito Democratico irpino. Ad Avellino, a Via Tagliamento si riunirà la commissione per il congresso per definire modulistica e collegi per l’assise che, il 14 gennaio, eleggerà il nuovo segretario provinciale.

 

La situazione a Napoli

 

A Napoli, invece, alle 17.30, la segreteria regionale del Pd  farà il punto sulle candidature per le elezioni politiche del 4 marzo. Per quanto riguarda le candidature alle due Camere, il capolista al proporzionale della Camera dovrebbe andare all’Irpinia, mentre quello del Senato al Sannio. Si tratta rispettivamente di Luigi Famiglietti e Umberto Del Basso De Caro. È probabile che Famiglietti si impegni su un doppio fronte, con la candidatura all’uninominale nel collegio Alta Irpinia, ma sul punto ci sono parecchie incertezze. Rosetta D’Amelio, la presidente del consiglio regionale, infatti, ha chiesto la deroga per la candidatura e l’Alta Irpinia risulta essere il suo collegio ideale. Anche il deputato popolare Giuseppe De Mita punta ad una candidatura in veste di alleato. Per il collegio del capoluogo, da tempo, si parla di una possibile candidatura di un altro alleato del Pd irpino Angelo D’Agostino, ma anche di un possibile impegno sullo stesso fronte di Valentina Paris. Al Senato, Del Basso De Caro dovrebbe guidare la compagine al proporzionale, mentre per l’uninominale c’è ancora un po’ di confusione, anche se si fa sempre più strada l’ipotesi di candidare la D’Amelio o De Mita. Come riportato da Il Mattino, solo nei prossimi giorni si potranno sciogliere in maniera definitiva le incertezze e le incognite delle candidature.

Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button