Cronaca

Papa Francesco a Pietrelcina: «Aiutate i giovani e gli anziani»

Papa Francesco è appena giunto a Pietrelcina, il piccolo centro sannita, che ha dato i natali a Santo Padre Pio.

Il Santo Padre è stato accolto dall’arcivescovo di Benevento monsignore Felica Accrocca.

Sceso dall’elicottero il Papa ha percorso a piedi il vialone che conduce alla cappella dell’Olmo. Ha deciso di sostare in preghiera proprio nel luogo in cui padre Pio da giovane sacerdote ricevette le stimmate.

Le prime parole di Bergoglio sono per i giovani: «Date soprattutto alle nuove generazioni prospettive concrete per un futuro di speranza». Ma pensa anche agli anziani, «patrimonio incomparabile delle nostre comunità».

Il pellegrinaggio

Lungo il, percorso il Papa ha salutato i numerosi fedeli – tra cui tantissimi provenienti dall’Irpinia – che lo attendevano dalle prime ore del mattino.

Molti pellegrini sono giunti dalla Campania, ma anche dall’estero. Le stime parlano di circa di 20mila fedeli, prevalentemente appartenenti ai gruppi di preghiera che padre Pio fondò per i seguire la formazione dei suoi figli spirituali.

La celebrazione liturgica

Lungo le strade di Pietrelcina, che dopo anni ha stretto un gemellaggio con la città di Betlemme, sono stati affissi numerosi striscioni per dare il benvenuto al Pontefice.

In serata l’arcivescovo di Benevento presiederà la celebrazione liturgica e poi a seguire, fino alle 5 di domani mattina, si terrà una veglia di preghiera, presieduta dalla Via Lucis.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button