Cronaca

È caccia alla pantera nera: nuove segnalazioni da Montemiletto

Continua senza sosta la caccia alla pantera nera: le ricerche si estendono a tutto il fronte montano del Partenio e oltre. Nel pomeriggio di ieri, 11 giugno, una nuova segnalazione, che resta tutta da verificare, è giunta da Montemiletto.

Pantera nera, segnalazioni da Montemiletto

Un’area lontana da Summonte ma compatibile con gli spostamenti di cui potrebbe essere capace il felino.
Emergono intanto nuovi elementi che fanno ritenere non sia ancora giunto il momento di abbassare la guardia. Se le impronte isolate nei giorni scorsi non hanno ancora chiarito se si tratti di un felino o di un canide (ipotesi che a dire il vero i veterinari dell’Istituto Zooprofilattico sembrano avvalorare), con il passare delle ore, le Forze dell’ordine, gli uomini del gruppo forestale reputano sempre più attendibili le segnalazioni, le foto e le tracce rinvenute finora.

La novità registrata nella giornata di ieri a Summonte è il segno di quello che potrebbe essere stato un pasto della pantera: resti di volatili, forse delle anatre, sparsi sul terreno. Sono i primi avanzi animali ritrovati da quando è scattata la psicosi.

Articoli correlati

Back to top button