Cronaca

Pala eolica spezzata ad Aquilonia, denunciato il proprietario della struttura

Pala eolica spezzata ad Aquilonia, la rottura probabilmente a causa del forte vento che ha sferzato la provincia di Avellino nei giorni scorsi.

Pala eolica spezzata ad Aquilonia, denunciato il proprietario della struttura

 Pala eolica spezzata ad Aquilonia,  con conseguente dispersione a distanza di due parti metalliche della lunghezza di circa 10 metri ciascuna, una delle quali scaraventata a circa 100 metri, determinando un grave pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica.

Fortunatamente non c’è stata nessuna conseguenza per gli automobilisti della vicina Strada Provinciale o i passanti della vicina Strada Provinciale o i passanti della zona.

Sul posto sono immediatamente giunti i Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia ed i colleghi della Stazione di Aquilonia,

Il sequestro e la denuncia

Constatata la pericolosità dell’impianto da parte dei Vigili del Fuoco di Avellino, lo stesso è stato quindi sottoposto a sequestro, unitamente ai detriti recuperati.

Nei confronti del responsabile della società proprietaria della pala eolica è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto imputabile del reato di cui all’art. 434 del Codice Penale (Crollo di costruzioni o altri disastri dolosi)

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto