Cronaca

Ospedale di Solofra, De Luca non cede: nessuno spiraglio per il pronto soccorso

"Così come ci siamo impegnati a fare. Così come faremo" ha detto il governatore

Il presidente De Luca non cede di un millimetro. Nessuno spiraglio per rimettere in discussione la soppressione del pronto soccorso dell’ospedale Landolfi di Solofra. “Così come ci siamo impegnati a fare. Così come faremo” ha detto il governatore, ribadendo che “entro giugno approviamo il nuovo atto aziendale con le nuove destinazioni che abbiamo deciso”. Si va avanti dunque sulla strada tracciata dalla delibera 201 approvata dalla giunta regionale il 19 maggio.

Pronto soccorso di Solofra: protesta dei cittadini non scalfisce il governatore

La manifestazione di protesta, giovedì a Solofra con quasi 2mila persone e tanti rappresentanti istituzionali scesi in strada non scalfisce i pensieri del governatore. “Per quanto riguarda l’ospedale Landolfi – dice nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì – proseguiamo tranquillamente con i nostri investimenti“. De Luca ha lascia intendere di non essere per nulla turbato da quanto successo l’altro pomeriggio nella cittadina conciaria.

Le parole di De Luca nella diretta di venerdì

Partono a metà luglio i lavori, 2 milioni e 600mila euro, per gli impianti antincendio che servono per tutto l’ospedale; parte a luglio la gara per i lavori sulla facciata e a settembre parte la gara per quasi 8 milioni di euro per gli interventi strutturali nell’ospedale Landolfi. Così come ci siamo impegnati a fare. Così come faremo“, scandisce di nuovo ogni sillaba il governatore.

Quindi continua: “Per i 4 posti di terapia intensiva sono già partiti i lavori da 15 giorni”. E chiude, definitamente, la pratica: “Non aggiungo altro. Entro giugno approviamo il nuovo aziendale con le nuove destinazioni che abbiamo deciso“. Tra gli assenti eccellenti alla manifestazione di via Melito, le organizzazioni sindacali confederali, le sigle di categoria e il Nursind.

(Fonte: Il Mattino)

Articoli correlati

Back to top button