Cronaca
Trending

Omicidio ad Avellino, la figlia Elena e Giovanni davanti al giudice per l’interrogatorio

Omicidio Avellino: interrogatorio davanti il giudice per Elena Gioia e Giovanni Limata. Tra oggi e domani autopsia sul corpo di Aldo Gioia

Si terrà a breve l’interrogatorio davanti al giudice per Elena Gioia e Giovanni Limata, accusati dell’omicidio del padre di lei, Aldo Gioia. La tragedia si è consumata nell’appartamento al Corso di Avellino.

Omicidio ad Avellino: interrogatorio per Elena e Giovanni

Le indagini – come riporta anche Il Mattino – puntano a ricostruire gli ultimi giorni della coppia con l’elaborazione del disegno criminale.  “Sei giù? Scendo e poi saliamo insieme”. È il messaggio che invia Elena Gioia al fidanzato Giovanni Limata, nei minuti che precedono la tragedia, l’omicidio nell’appartamento al Corso di Avellino del 53enne Aldo Gioia, il papà della ragazza.
Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la giornata trascorsa dalla ragazza, su cosa abbia fatto e quale sia stato il suo atteggiamento durante le ore che hanno preceduto l’assassinio. Lo stesso vale per il giovane, anche per capire da quanto tempo fosse nei dintorni del palazzo armato del coltello da cacciatore con il quale ha colpito almeno sette volte Aldo Gioia.

L’autopsia

L’autopsia (tra oggi e domani l’incarico al medico legale Carmen Sementa) fornirà certezze in merito. Il 53enne, che era appisolato sul divano, ha provato a reagire.

Articoli correlati

Back to top button