Cronaca

Omicidio di Ado Gioia ad Avellino, Giovanni riceve i genitori in carcere

Proseguono senza sosta le indagini riguardanti l'omicidio di Aldo Gioia ad Avellino. Il 23enne Giovanni Limata ha incontrato i genitori in carcere

Proseguono senza sosta le indagini riguardanti l’omicidio di Aldo Gioia ad Avellino. Il 23enne Giovanni Limata ha incontrato i genitori in carcere. Stessa cosa anche per Elena, la figlia di Aldo, che ha incontrato sua madre. La scuola della 18enne intanto ha messo a disposizione i propri inseganti per consentire alla ragazza di completare il ciclo di studi. La 18enne frequenta il IV anno del Liceo Psicopedagogico.

Omicidio di Aldo Gioia, Giovanni incontra i genitori in carcere

Giovanni nell’incontro con i genitori ha parlato a frasi smozzicate, la tensione resta ancora molto alta. Il passato non passa per il ragazzo. Il futuro sarà anche per lui sostanzialmente fatto di test psicologici e molti colloqui con gli avvocati. La strategia difensiva in realtà non sembra interessarlo particolarmente, dicono i suoi avvocati  che l’hanno già visto diverse volte.

Articoli correlati

Back to top button