Torna la neve in Irpinia: scuole chiuse a Lioni

neve scuole chiuse

Viste le condizioni atmosferiche avverse, che prevedono neve anche a bassa quota, il primo cittadino di Lioni ha predisposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado

LIONI. Torna il grande freddo in Irpinia. Dopo Burian, gelo e neve si preparano ad invadere di nuovo anche il Sud.

Con la neve riprendono anche le ordinanze sindacali di chiusura delle scuole, che il mese scorso erano state anche oggetto di fake news sui social

I primi fiocchi sono già caduti in molti comuni, mentre in alcune zone del Partenio, del Lago Laceno, della Valle Ufita e dell’Alta Irpinia, la neve si è già depositata.

Le temperature saranno rigide con la presenza di nevicate anche al di sotto dei 600 metri di altezza.

Scuole chiuse a Lioni

Viste le condizioni meteo avverse, il primo cittadino di Lioni, Yuri Gioino, ha predisposto la chiusura delle scuole.

Domani, giovedì 22 marzo, le attività didattiche saranno sospese in via precauzionale nelle scuole di ogni ordine e grado nel territorio del comune irpino.

Nuova allerta meteo

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato una nuova allerta meteo con un livello di criticità idrogeologica di colore Giallo a partire dalle 22 di questa sera.

L’avviso riguarda, in particolare, le zone 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini); 4 (Alta Irpinia e Sannio); 5 (Tusciano e Alto Sele); 6 (Piana Sele e Alto Cilento); 7 ( Tanagro); 8 (Basso Cilento) dove si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, che potrebbero essere intense in alcuni punti del territorio.

Scuole chiuse anche ad Ariano Irpino

TAG