Cronaca

Nasconde la droga nel giubbotto: scatta la denuncia per un 30enne

CONZA DELLA CAMPANIAI Carabinieri della Stazione di Sant’Andrea di Conza hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un trentenne, ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.

Nasconde la droga nel giubbotto

I fatti si sono svolti a Conza della Campania: le pattuglie erano impegnate in un servizio serale ad “alto impatto”, disposto dal Comando Provinciale di Avellino al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando all’occhio dei militari non è passata inosservata un’autovettura con alla guida un soggetto del posto ritenuto di possibile interesse nella lotta alla droga.

L’equipaggio della Gazzella dell’Aliquota Radiomobile, intimato l’“ALT”, ha proceduto dunque al controllo di polizia.

L’inspiegabile nervosismo manifestato dal trentenne ha indotto i militari ad approfondire l’accertamento e, all’esito di perquisizione, occultati nella tasca del giubbotto da lui indossato, sono state rinvenute alcune dosi di hashish, per un peso complessivo di circa 7 grammi.

Scatta la denuncia

Gli operanti hanno ritenuto quindi opportuno estendere la perquisizione anche alla sua abitazione dove, all’interno di uno zaino, è stata rinvenuta sostanza stupefacente di tipo marijuana.

Alla luce delle evidenze emerse, per il trentenne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button