Cronaca

Movida molesta ad Avellino, i residenti: “Necessari maggiori controlli”

AVELLINO. Schiamazzi notturni e continui rumori molesti. Gli abitanti del capoluogo irpino, in particolare i residenti in via Esposito, non ci stanno e inviano un esposto a Sindaco, Prefetto, Asl e forze dell’ordine, chiedendo maggiori controlli.

Disturbo alla quiete pubblica, la denuncia dei cittadini

Gli avellinesi attribuiscono la situazione alla “presenza di numerosi avventori – si legge nel documento – che a partire dalle 22 e sino alle 6 di mattina di ogni giorno, consumano bevande, anche alcoliche, occupando, fra suolo pubblico e privato, tutto il marciapiede dello stabile di via Esposito, producendo urla e rumori di ogni genere, che spesso degenerano in accese discussioni e litigi che, per la loro durata, intensità, modalità e per le circostanze di tempo e luogo, impediscono letteralmente ogni attività domestica e rendono inoltre impossibile il riposo”.

FONTE il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button