Curiosità

Motor Bike Expo 2018, a Verona l’esclusiva moto made in Irpinia

CURIOSITA’. Si è svolta dal 18 al 21 gennaio a Verona, la X edizione di Motor Bike Expo, durante la quale è stato inserito il contest della rivista LowRide dedicato alla personalizzazione delle moto. A partecipare al contest della rivista specializzata l’irpino Gaetano Branca con il suo cafe racer Honda. «Siamo già vincitori di un concorso interno a livello nazionale – spiega Branca – ma con questa esposizione siamo entrati in un contesto molto più grande a livello internazionale, per noi già arrivare qui è stata una grande soddisfazione». Gaetano parla al plurale facendo riferimento all’Officina sartoriale dei Fratelli  Ciampa di Avellino che, con il suo team di esperti, ha effettuato un restyling completo del mezzo, realizzando la moto dei suoi sogni.

 

La moto dell’irpino Gaetano

 

Il cafe race Honda di Gaetano, che ha conquistato la vetta delle Top 5 di LowRide è partito da una base CB 900 Bold d’Or 1981, per diventare una moto unica nel suo genere. A realizzare la visione di Branca, l’Officina Sartoriale con l’aiuto di una serie di artigiani di Avellino e provincia. Come specificato dalla rivista specializzata l’impianto elettrico è stato spostato e la zona sotto la sella interamente ripulita tanto da poter fare a meno delle fiancate. Forcella e steli rovesciati, forcellone e freni si presentano più massicci e moderni. Ad arricchire lo stile unico della moto, la verniciatura Rocky Design su base metalflake.


 

moto Gaetano Branca

 


Cos’è Motor Bike Expo

 

È un evento dedicato alle moto personalizzate, riconosciuto come il più importante e prestigioso al mondo. Ogni anno raduna a Verona oltre 160.000 visitatori, superandosi ad ogni edizione e confermandosi cuore pulsante del panorama motociclistico internazionale. Alla sua X edizione, Motor Bike Expo è divenuto punto di riferimento per i più importanti brand del settore motociclistico spaziando dalla categoria Special allo Sport e coinvolgendo il mondo dell’Off-Road e del Turismo. L’esposizione conferma anche quest’anno il suo autentico valore internazionale portando a Verona i più importanti nomi del custom. Un’opportunità eccezionale per  gli appassionati che hanno potuto incontrare i protagonisti di questo settore e ammirare da vicino pezzi unici e di assoluto valore tecnico e creativo provenienti da tutto il mondo, concentrati in un unico luogo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button