Curiosità

Morto l’uomo più vecchio del mondo, aveva 147 anni

CURIOSITA’. Morto in Arabia l’uomo più vecchio del mondo, aveva 147 anni. Si chiamava Sheikh Ali Al Alakmi, e sarebbe morto la scorsa settimana in Arabia saudita colpito da un ictus cerebrale. Secondo quanto raccontato dalla sua famiglia, l’uomo avrebbe compiuto il pellegrinaggio a La Mecca a piedi, partendo dalla sua città, Abha, che dista circa 600 chilometri dalla città santa per antonomasia per i musulmani.

 

Il segreto della sua longevità

 

Secondo i suoi famigliari, Al Alakmi si è sempre nutrito di cibo biologico e non ha quasi mai usato la macchina, preferendo camminare a piedi il più possibile. Un suo familiare avrebbe riferito all’emittente araba Al Arabiya che l’uomo ha sempre mangiato cibo proveniente dalla sua fattoria, evitando i banchetti. “La vita era bella in passato. Oggi, le cose sono diverse, la gente è diversa. Non è rimasto nessuno della mia generazione, quindi mi sento solo anche se in mezzo alle persone”, avrebbe dichiarato Al Alakmi prima di morire l’ultracentenario, sopravvissuto anche ai suoi figli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button