Montemarano in lutto per la morte di Carmine, stroncato da un malore a 35 anni

ritrovato-cadavere-uomo-scomparso-lioni

Tragedia venerdì sera a Montemarano: un uomo di 35 anni, Carmine Bocchino, è morto a causa di un malore improvviso, ch enon gli ha lasciato scampo

Tragedia venerdì sera a Montemarano: un uomo di 35 anni, Carmine Bocchino, è morto a causa di un malore improvviso, ch enon gli ha lasciato scampo.

Montemarano, morto il 35enne Carmine Bocchino

L’episodio si è verificato venerdì sera, dopo le 22.30, all’esterno di un pub molto frequentato della frazione Ponteromito. L’uomo si era recato nel locale per prendere un caffè e, dopo aver bevuto, era uscito all’esterno per fumare una sigaretta. All’improvviso, si è sentito male e si è accasciato.

I soccorsi

Inutili i tentativi di rianimarlo, il 35enne è morto poco dopo, stroncato, probabilmente, da un arresto cardiocircolatorio.

Un dolore sospetto

Sembra che negli ultimi giorni Carmine lamentasse un dolore alla spalla sinistra, ma non aveva dato peso alla cosa perchè pensava si trattasse di un fastidio muscolare, conseguenza del lavoro come elettricista specializzato nella riparazione delle lavatrici.

Il tragico epiloco

Aveva cercato di lenire il fastidio con degli antidolorifici, ma il dolore non passava. Poi il dolore si era fatto più forte, e il giovane aveva detto che sentiva come se il braccio gli tirasse. Purtroppo aveva sottovalutato la cosa, e non si era fatto controllare. Venerdì sera, il tragico epilogo.

TAG