Cronaca

Barricato da due giorni in casa a Montella: “È malato, niente blitz”

Caos a Montella dove un ragazzo si è chiuso in casa con un motosega da due giorni. Il giovane è stato sottoposto al Tso

Caos a Montella dove un ragazzo si è chiuso in casa con un motosega da due giorni.  Un 32enne del posto si è chiuso nel suo appartamento di via Colucci, dove vive da solo. Aveva prima dato in escandescenza per strada e minacciato alcuni passanti, poi si è chiuso in casa nella mattinata di mercoledì 8 settembre.

Montella, ragazzo chiuso in casa con una motosega: gli aggiornamenti

Non è la prima volta che il 32 enne si rende protagonista di azioni simili. Recentemente il sindaco di Montella, Rizieri Buonopane, ha firmato due provvedimenti di trattamento sanitario obbligatorio e investito del caso i servizi sociali ma il giovane avrebbe sempre rifiutato di sottoporsi a cure mediche.

Come riporta anche l’odierna edizione de Il Mattino, si tratta di un giovane con alle spalle un vissuto difficile, che necessita di terapie appropriate, cure che lui rifiuta. Già in passato ha avuto altri Tso.

Articoli correlati

Back to top button