Monteforte Irpino, canapa indiana coltivata sul balcone: 40enne denunciato

canapa-indiana

Un 40enne di Monteforte Irpino è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio

Un 40enne di Monteforte Irpino è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio, detenzione e coltivazione di sostanzestupefacenti. L’uomo colivava la canapa indiana sul balcone della propria abitazione.

Canapa indiana coltivata sul balcone

Nello specifico gli operanti, appresa la notizia, al fine di verificarne la veridicità e di concerto riscontrare gli elementi probanti, avviavano mirati servizi di osservazione, monitorando altresì i luoghi frequentati dal soggetto che già in passato si era reso responsabile di reati in materia di stupefacenti.

All’esito di tali verifiche, i Carabinieri optavano quindi per una perquisizione domiciliare che permetteva di rinvenire sul balcone dell’abitazione cinque piante dell’inconfondibile vegetale, alte circa un metro e mezzo, coltivate in dei vasi. Nel corso della medesima attività di polizia giudiziaria venivano altresì rinvenuti alcuni pezzi di hashish (per un peso complessivo di circa 5 grammi) ed un coltello multiuso con lama intrisa di tale sostanza stupefacente nonché un sacchetto di cellophane contenente verosimilmente semi di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 200 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Alla luce delle evidenze raccolte, per il 40enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

 

TAG