CronacaInchiesta

Minacce agli amministratori locali: è allarme in Irpinia

“Amministratori sotto tiro”, il rapporto di “Avviso Pubblico” sugli atti intimidatori agli amministratori locali, presentato ieri a Roma, rivela dati allarmanti.

Il 69% dei casi si concentra nel Sud e nelle Isole. La Campania è la regione più colpita con 86 casi censiti, +34% rispetto al 2016.

Solo le province di Napoli (34 casi) e Avellino (22), raccolgono i due terzi delle intimidazioni regionali.

Minacce agli amministratori locali: è allarme in Irpinia

Critica la situazione in Irpinia e in particolare a Monteforte Irpino, dove si sono registrati ben 9 atti intimidatori in due mesi rivolti al Sindaco Costantino Giordano e a due consiglieri.

Ad Avellino città, nel mirino il Sindaco Paolo Foti e il Comandante della Polizia Locale, relativamente all’assegnazione di alcuni appalti. A Sirignano, nel corso della campagna elettorale, il consigliere regionale Enzo Alaia, è stato bloccato e minacciato da un gruppo di circa 30 persone.

Maglia nera, invece…Continua a leggere

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button