Cronaca

Adam investito e ucciso a Mercogliano: una donna indagata

Una donna indagata per la morte di Adam Tanko, 49enne ghanese investito e ucciso a Torrette di Mercogliano. Un fatale destino quello toccato all’uomo, travolto da una vettura lungo via Nazionale. Indagata, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, una 40enne di Avellino, la quale ha ricevuto un’informazione di garanzia.

Si tratta di un atto dovuto al fine di procedere all’esame autoptico. Nelle scorse ore il medico legale ha ricevuto l’incarico dalla Procura di Avellino dopo l’apertura del fascicolo sull’investimento del 49enne.

Mercogliano, uomo investito e ucciso: indagata una donna

Il dramma si è consumato nella notte del 15 dicembre ed ora, dopo una settimana, inizieranno gli accertamenti necroscopici. L’avvocato Carmine Ciccarone, che da tempo assisteva Adam Tanko, ha nominato un consulente di parte per prendere parte all’autopsia.

È sempre più forte l’ipotesi secondo cui Adam era sdraiato sull’asfalto, proprio sulle strisce pedonali nei pressi del Centro Commerciale, quando è stato investito. Ci sarebbero evidenti segni di schiacciamento sul corpo. Ad ogni modo, sarà l’autopsia a chiarire questi aspetti.

Redazione L'Occhio di Avellino

Redazione L'Occhio di Avellino: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button