Cronaca

Mercato immobiliare Campania in crescita, record in Irpinia

Mercato immobiliare Campania in crescita, record in Irpinia con un rendimento in crescita maggiore rispetto alle altre zone della regione.

Mercato immobiliare Campania in crescita, record in Irpinia

Mercato immobiliare Campania in crescita, l’Irpinia nel primo semestre del 2018 ha fatto registrare un incremento del 5% sui bilocali e del 4,7% sui trilocali.

A snocciolare questi incoraggianti dati è l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, che ha preso in esame i numeri della prima parte del 2018, confrontandoli con lo stesso periodo del 2017.

Le statistiche

Secondo i dati di Tecnocasa, il rapporto tra i canoni annui e i capitali investiti nell’acquisto ha subito un notevole aumento in provincia di Avellino piuttosto che in altre zone.

In provincia di Benevento, ad esempio, tale aumento, sempre per quanto riguarda bilocali e trilocali, è attestato rispettivamente, sul 3,7% e sul 3,9%.

In Terra di Lavoro, l’aumento è stato del 4,6% e il 4,7% sulle due tipologie di abitazione. In provincia di Napoli e in provincia di Salerno, invece, a rendere sarebbe di più il bilocale.

Secondo questo studio, il trend di incremento, per quanto riguarda l’Irpinia, sarebbe in linea con il mercato immobiliare nazionale, che si attesta intorno al 5% mediamente.

Le ragioni del trend positivo in Irpinia

Secondo questo studio, le ragioni di questo aumento sarebbero da ricercare nel generale calo dei canoni di affitto della provincia di Avellino.

Il rapporto tra gli ultimi sei mesi dello scorso anno, e il primo semestre 2018, restituisce un -13,3% del prezzo per un monolocale, -9,1% per un due camere e una diminuzione del 7,6% per un’abitazione.

L’identikit dell’utente medio

Sempre secondo questo studio, delle persone che affittano un’abitazione,  il 41,4% ha un’età compresa
tra 18 e 34 anni, il 39,7% è rappresentato da single, e le tipologie più affittate sono i bilocali (36,7%), trilocali (33,1%). Ben il 17,9%, invece, sceglie il mattone come investimeto per il futuro.
Gli irpini, dal canto loro, prederirebbero la soluzione del trilocale, sia per l’affitto che per la casa di proprietà, con una domanda del 51,3%, ma un’offerta inferiore, che si attesta al 35,6%.

 

 

Articoli correlati

Back to top button