CronacaCuriosità

Maturità 2018: comincia la lunga “notte prima degli esami”

Mancano poche ore all’inizio degli esami di maturità, che impegneranno circa 509.307 studenti in tutta Italia.

Si parte domani alle ore 8.30 con la prova scritta di italiano. Gli studenti avranno a disposizione 6 ore per scrivere un elaborato, scelto tra quattro tipologie: tema di storia, tema di attualità, analisi del testo e saggio breve o articolo di giornale.

Sarà l’ultima maturità con tre prove scritte più un colloquio orale. Dal prossimo anno entrerà, infatti, in vigore quella introdotta da la Buona scuola bis, che riduce le prove scritte a due e accorcia i tempi per gli orali.

Ma come trascorreranno i maturandi la loro notte prima degli esami?

Notte prima degli esami: come la affronteranno gli studenti

Secondo un’indagine condotta da Skuola.net su 6000 studenti, 7 maturandi su 10 sono convinti che trascorreranno la notte in bianco.

Quasi 1 maturando su 4 (il 24%), sfrutterà la notte per un ultimo ripasso o sistemare la tesina. Il 19% cercherà di allentare la tensione, uscendo con gli amici, il 5% uscendo con la sua dolce metà, guardando un film o una partita dei Mondiali di calcio (anche senza l’Italia sul campo di gioco).

Il 17% andrà a letto presto per affrontare in forma la prima prova. Il 6% preparerà tutto l’occorrente per copiare il giorno dopo mentre il 5% cercherà le tracce d’esame su Internet. Il 4% organizzerà l’ultimo, nostalgico, gruppo di studio con i compagni di classe.

Articoli correlati

Back to top button