Cronaca

Duro attacco di Salvini contro il Procuratore di Avellino Cantelmo “I giudici facciano i giudici”

Duro attacco di Matteo Salvini contro il Procuratore di Avellino Rosario Cantelmo. L’ex vice premier ha commentato il sequestro delle barriere sull’A14 “I giudici facciano i giudici“.

Matteo Salvino attacca il Procuratore di Avellino Rosario Cantelmo

Durante una tappa del suo consueto e ininterrotto tour elettorale, l’ex Ministro dell’Interno ha attaccato il lavoro della Procura di Avellino, in particolar modo il sequestro delle barriere di alcuni tratti dell’A14.

Le parole di Salvini

Secondo Salvini, con l’inchiesta sulla sicurezza delle barriere autostradali, la Procura irpina sarebbe andata oltre le proprio competenza, recando un disagio ai cittadini

Occorre riformare la giustizia perché non è possibile che un magistrato si alzi la mattina e sequestri pezzi di strade, autostrade e cantieri rovinando la vita a migliaia di cittadini. I giudici facciano i giudici

I disagi

Recentemente Autostrade aveva ottenuto il dissequestro delle barriere, in modo che potessero prendere il via i lavori di messa in sicurezza. Questo, però, ha cagionato l’inevitabile restringimento delle carreggiate, per fare posto ei cantieri. Traffico in tilt, dunque, tra Marche e Abruzzo, e anche in Irpinia, tra le barriere di Avellino Est e Avellino Ovest.

Le stragi

Forse, però, il leader della Lega ha dimenticato che, proprio per la noncuranza e la mancata manutenzione, 83 persone hanno perso la vita: parliamo, ovviamente, della strage di Aqualonga e di quella di Ponte Morandi.

Articoli correlati

Back to top button