Curiosità

Margot e Spank, i gemelli inseparabili. L’appello di oggi

Non smetteremo mai di ribadirlo, ma la gente non smetterà mai di ognorare questo concetto basilare: I CANI NON SONO GIOCATTOLI, SONO ESSERI VIVENTI

Dunque, quando si sceglie di aiutarne uno, o più di uno, e di prenderli con se, poi non è possibile riportarli indietro, come si fa con un elettrodomestico difettoso.

Purtroppo la persona che, a suo tempo, scelse di salvare Margot e Spank non aveva ben chiara questa cosa e adesso, dopo averli salvati, vuole cederli.

Le volontarie li avevano visti spesso in giro ad Avellino, ed erano riuscite, tramite un appello si facebook, a rintracciare la proprietaria.

Alla fine l’amara scoperta delle intenzioni della signora che li aveva in custodia.

Non tutto è perduto, c’è ancora speranza per Spank e Margot!

Sono due fratelli, hanno circa 9 mesi, e sono di taglia grande. Margot verrà sterilizzata a breve.

Per informazioni o richieste di adozione contattate la volontaria Katia Mauriello al numero 349 372 6338

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto