Cronaca

Mancini, via dalla Solimena è di nuovo emergenza

AVELLINO. Il Liceo scientifico Mancini dovrà lasciare le nove aule concesse dalla Scuola media Solimena, qualche settimana fa. Arrivata ieri mattina in Provincia, la nota del Comune di Avellino con una scheda tecnica che motiva la decisione.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, nella scheda tecnica i Vigili del Fuoco avrebbero segnalato per la struttura di Viale Italia,  l’incompatibilità in ambienti attigui tra studenti di età diversa in caso di evacuazione dell’edificio, il numero complessivo di studenti troppo elevato rispetto alle vie di fuga e un’ampiezza delle porte d’emergenza non idonea all’indice di affollamento. Tali problemi erano stati riscontrati già l’11 novembre, a seguito dell’ispezione effettuata alla Solimena dai consulenti tecnici della Procura, i carabinieri del Nucleo Ispettivo e i Vigili del fuoco nell’ambito dell’inchiesta sulla sicurezza delle scuole. Da qui la decisione del Comune che ritira la disponibilità delle aule.

Le nove aule in questione, che negli ultimi giorni erano state occupate per le riunioni dei docenti e del consiglio d’istituto al momento senza una sede, da febbraio sarebbero state a disposizione di alcune delle 58 classi del Mancini per le lezioni mattutine. Visto il provvedimento del Comune, ora il piano studiato in precedenza va completamente ridisegnato.

 

Potrebbe interessarti anche: Mancini, timide speranze di lezioni antimeridiane

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button