Cronaca

Maltrattamenti in famiglia a Mercogliano: un uomo finisce in carcere

Maltrattamenti in famiglia a Mercogliano: un uomo finisce in carcere su esecuzione di un ordine emesso dal Tribunale di Avellino.

In carcere per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno tratto in arresto un uomo del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino per il reato di cui all’articolo 572 del Codice Penale (Maltrattamenti in famiglia).

Dall’attività d’indagine emergevano gravi episodi di violenza, commessi dal predetto tra il 2014 e 2015 all’interno della propria abitazione sia nei confronti della moglie che del figlio minorenne.

Successivamente alle formalità di rito, per l’arrestato si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, dovendo scontare la pena residua di due anni e sei mesi di reclusione.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto