Cronaca

Minacce ai bambini dell’asilo: “Ti attacco alla trave, ti devo impiccare” | Chiesta la condanna dei maestri

Chiesta la conferma della condanna per due maestri dell’asilo di Solofra dove si sarebbero consumati maltrattamenti su bambini. Il procuratore generale della Corte di Appello di Napoli, infatti, ha chiesto la conferma della condanna inflitta in primo grado nel 2021 come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Maltrattamenti sui bambini, chiesta condanna bis per i maestri dell’asilo di Solofra

Nel 2021 M.L.L. e G.D.P. furono condannati a due anni di reclusione, pena sospesa, per le condotte vessatorie tenute nelle aule nei confronti di alcuni bambini. In particolar modo, il maestro di religione G.D.P. venne assolto con formula piena “perché il fatto non sussiste” dall’accusa di violenza sessuale, già escluse dal tribunale del Riesame.

Ancora in corso il processo con rito ordinario per altre due maestre, M.G. e V.P.: i quattro docenti della scuola materna, secondo la pubblica accusa, “offendevano in più occasioni l’onore, il decoro e la reputazione degli alunni proferendo nei loro confronti espressioni vessatorie e offensive“. In particolar modo, rivolgevano alcune frasi ai bambini come: “Ti attacco sopra la trave, ti devo impiccare, oggi non fai merenda e se non vuoi che ti faccia piangere finiscila“.

Redazione L'Occhio di Avellino

Redazione L'Occhio di Avellino: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio