Cronaca

Maltratta e minaccia la compagna per due anni: nei guai 33enne di Avellino

Maltratta e minaccia la compagna per circa due anni: un 33enne di Avellino è stato colpito da provvedimento di divieto di avvicinamento. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. Tra le offese anche insulti come “Non sai cucinare”, “Sei una poco di buono” e “Non pulisci la casa”, spesso accompagnate da schiaffi e pugni.

Avellino, maltratta e minaccia la compagna: nei guai un 33enne

Un ragazzo di 33 anni del posto è stato colpito da provvedimento di divieto di avvicinamento, dopo la denuncia sporta dalla vittima ai poliziotti. Secondo le prime informazioni, la giovane veniva maltrattata sia fisicamente che verbalmente per circa due anni.

Durante l’ultimo episodio di violenza l’uomo, dopo averla afferrata per i polsi, l’ha cacciata di casa. I maltrattamenti avvenivano anche alla presenza di una minorenne, contribuendo a creare un clima di terrore e ansia. Nei prossimi giorni, l’indagato dovrà affrontare l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip che ha emesso la misura.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio