Cronaca

Machete nascosto all’interno dell’auto, denunciate due persone

Machete nascosto all’interno dell’auto, i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due giovani di origini romene ritenuti responsabili del reato di “Porto abusivo di armi”.

Machete nascosto all’interno dell’auto, scatta la denuncia

Nel corso di un servizio notturno svolto nel capoluogo irpino, una pattuglia ha fermato un furgone con a bordo due giovani stranieri.

Si tratta di un 20enne e un 33enne, entrambi di origini romene e residenti a Monteforte Irpino.

Dopo aver perquisito il veicolo, i Carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un machete, occultato all’interno del veicolo.

I due non sono stati in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quanto rinvenuto.

Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 699 del Codice Penale.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio