Inchiesta

Ecco i 10 Comuni dove si gioca meno alle macchinette

Ecco i 10 comuni dell’avellinese che si sono distinti per virtù: gli abitanti hanno una media di giocate alle macchinette minore che nel resto della provincia. Dalla top ten è escluso il Comune di Cairano perchè in questo Comune, dai dati dell’Agenzia dei Monopoli non risulta la presenza di slot machineI dati inerenti il rapporto macchinette – Avellino capoluogo sono stati raccolti in un articolo dedicato.

I comuni in cui si gioca meno alle macchinette in provincia di Avellino

COMUNE

GIOCATA PRO CAPITE

REDDITO PRO CAPITE

POP. RESIDENTE

Santa Paolina 23 € 12972,00 € 1218
Capriglia Irpina 39 € 15042,00 € 2418
Gesualdo 58 € 14068,00 € 3483
Savignano Irpino 59 € 12268,00 € 1139
Trevico 63 € 13148,00 € 967
Rotondi 85 € 15409,00 € 3591
Taurano 88 € 11624,00 € 1548
Bonito 104 € 11679,00 € 2423
Sorbo Serpico 105 € 13944,00 € 611
Montecalvo Irpino 110 € 11351,00 € 3663

Santa Paolina, la prima della lista e Sorbo Serpico, fanalino di coda

Il comune di Sorbo ha una popolazione di 611 abitanti con un reddito pro-capite pari a 13.944 euro, mentre Santa Paolina ha una popolazione di 1.218 abitanti con un reddito pro-capite pari a 12.972 euro. In ciascuno di questi comuni sono presenti solo due slot machine. Entrambi i comuni sono sotto la media nazionale con cittadini che guadagnano poco e giocano poco.

 Stesso discorso per Montecalvo Irpino che però conta 11 apparecchi sul territorio comunale.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

L’Irpinia delle slot: dove si gioca di più (e dove meno) alle macchinette

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button