Cronaca

Tentano di svaligiare un appartamento, due persone in manette

LUOGOSANO. Credevano di poter agire indisturbati per mettere a segno qualche furto in appartamento e garantirsi così in modo impunito illeciti profitti, ma non è andata come speravano: due persone sono state sorprese in flagranza di furto e tratte in arresto.

 

La vicenda

Nella serata di sabato, nell’ambito del massiccio dispositivo disposto dalla Compagnia di Mirabella Eclano, i Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo all’Esca, hanno tratto in arresto un 58enne ed un 39enne, che in Luogosano, loro comune di residenza, si sono resi responsabili del reato di tentato furto aggravato in abitazione.

Sfortunatamente per loro, l’azione delittuosa che i due malviventi avevano messo in atto, è stata notata dal proprietario dell’immobile che non ha esitato ad allertare il 112.

Ricevuta la segnalazione, i militari in servizio presso la Centrale Operativa hanno inviato una pattuglia della Stazione di Sant’Angelo All’Esca, già presente in quell’area, che, grazie all’approfondita conoscenza del territorio, è riuscita tempestivamente ad individuare l’abitazione segnalata e bloccare in flagranza i due ladri.

Condotti in Caserma ed inchiodati alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, venivano quindi dichiarati in stato di arresto a disposizione della alla Procura della Repubblica di Benevento.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri per stabilire se i due soggetti nei giorni scorsi si siano resi responsabili di furti in abitazioni.

 

Potrebbe interessarti anche: Furti ad Avellino, sventati grazie ai visori a raggi infrarossi

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button