Politica

Lega Salvini: «Governo Lega-M5S, l’Irpinia risponde»

AVELLINO. «Sono circa 400 gli elettori che si sono recati presso i gazebo organizzati dal coordinamento provinciale di Avellino della Lega, tra sabato e domenica scorsi, nelle aree di maggior afflusso di vari punti della provincia». Grande soddisfazione per il coordinatore provinciale della Lega di Avellino, Marco Pugliese.

Lega Salvini: «Governo Lega-M5S, l’Irpinia risponde»

«L’affluenza è stata senz’altro buona ed è sempre entusiasmante il contatto diretto con la gente per i militanti e i dirigenti che, in questa occasione in particolare, hanno potuto ascoltare e discutere le tante proposte, ma anche le eccezioni o le domande, fatte da quella parte di cittadinanza che ha voluto esprimere la propria preferenza.

All’ipotesi di un governo tra Lega e Movimento 5 stelle, circa l’80% dei votanti  ha dato parere favorevole, mentre il 20% si è dichiarato contrario». Questi i dati definitivi forniti alla Responsabile Provinciale Marketing e Comunicazione della Lega, dott.ssa Maria Teresa Iapicca, dalla direzione centrale del partito.

Sul punto il coordinatore provinciale, on. Marco Pugliese, osserva: «Come evidenziato dal risultato nazionale anche la nostra Irpinia ha dato forte prevalenza ad un sì al governo della Lega con i 5 stelle, segno chiaro che alla maggior parte dei  cittadini interessi avere un nuovo esecutivo che possa lavorare per tirare fuori l’Italia dal baratro in cui la sinistra l’ha fatta cadere».

«Tuttavia, se l’80%  è senz’altro un dato confortante anche nel campione irpino,  ciò non di meno esso risulta sensibilmente inferiore al dato nazionale (91 %).

C’è quel 20 % contrario che non dobbiamo commettere l’errore di trascurare politicamente,  per di più in una delle  province del sud in cui il sostegno al partito di Salvini è stato più significativo, e sicuramente nel nostro movimento si aprirà  un interessante dibattito politico».

Desidero, inoltre, ringraziare personalmente – conclude Marco Pugliese –   sia i militanti che i cittadini che hanno contribuito con la loro presenza al successo dell’iniziativa».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button