Cronaca

Lavoro nero e gestione illecita di rifiuti: denunciato un imprenditore del Vallo di Lauro

Controllo dei Carabinieri in una ditta tessile del Vallo di Lauro

Lavoro nero e gestione illecita di rifiuti: denunciato un imprenditore, titolare di una ditta tessile del Vallo di Lauro. I Carabinieri, durante l’ispezione, hanno trovato molti operai che non indossavano la mascherina durante il turno di lavoro.

Lavoro nero e gestione illecita di rifiuti: denunciato un imprenditore del Vallo di Lauro

Un lavoratore privo di regolare assunzione, inosservanza alle Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e Attività di gestione di rifiuti non autorizzata: questo è lo scenario emerso da un controllo effettuato dai Carabinieri della Stazione di Marzano di Nola ad una ditta tessile del Vallo di Lauro.

La denuncia

All’esito delle verifiche, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il titolare dell’impresa, ritenuto responsabile dell’illecita gestione di rifiuti derivanti dal ciclo di lavorazione.

Operai senza mascherina

Nel corso dell’ispezione i militari hanno altresì riscontrato l’inosservanza da parte degli operai all’obbligo di indossare la mascherina di probtezione prevista per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 nonché l’impiego di un lavoratore non regolarmente assunto.

Articoli correlati

Back to top button