Cronaca

Lavoratori irregolari, blitz in un cantiere edile di Lioni

Lavoratori irregolari in un cantiere di Lioni: una denuncia, è emerso altresì l’impiego di due lavoratori non regolarmente assunti

Lavoratori irregolari a Lioniscatta il blitz. Lavoratori privi di regolare assunzione e violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: questo è emerso all’esito di un controllo effettuato dai Carabinieri presso un cantiere edile di Lioni.

Lioni, lavoratori irregolari in un cantiere

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati in controlli tesi a garantire sicurezza e rispetto della legalità anche sui luoghi di lavoro, ancora troppo spesso scenari di incidenti che il più delle volte risultano conseguenza dell’inosservanza di normative e procedure di sicurezza.

Nello specifico, a seguito dell’accertamento eseguito dai Carabinieri della locale Stazione, che hanno operato unitamente ai Carabinieri del Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino, sono state riscontrate delle irregolarità sotto il profilo della sicurezza dei lavoratori.

La denuncia

Il responsabile dell’impresa è stato pertanto denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Nel corso del controllo è emerso altresì l’impiego di due lavoratori non regolarmente assunti, motivo per cui è stata elevata la sanzione per lavoro irregolare, con sospensione delle attività relative a quel cantiere.

Articoli correlati

Back to top button