Cronaca

Lanciava rifiuti dall’auto: 80enne nei guai a Lacedonia

Un anziano di Lacedonia nei guai per aver lanciato rifiuti dall’auto. Il Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino effettua costantemente azione di presidio e di lotta ai reati ambientali con particolare attenzione all’abbandono ed alla gestione illecita dei rifiuti.

Lacedonia, anziano lancia rifiuti dall’auto: beccato

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Lacedonia, durante il pattugliamento di aree oggetto di discarica abusiva su suolo pubblico, hanno fermato un 80enne di Lacedonia che, a bordo della sua autovettura, lanciava dal finestrino un sacchetto di rifiuti solidi urbani all’interno del torrente confinante la strada comunale.

Era da tempo che i militari avevano dei sospetti sull’anziano signore e sui reiterati episodi di abbandono di rifiuti nei pressi dell’alveo del torrente. Pertanto, dopo assidua osservazione delle sue abitudini, riuscivano a coglierlo sul fatto.

I militari hanno provveduto alla contestazione immediata dell’illecito, elevando sanzione amministrativa di 600 euro in violazione al decreto legislativo in materia ambientale. Inoltre, la Stazione Carabinieri Forestale di Sant’Angelo dei Lombardi, a seguito di attività di controllo del territorio, ha elevato ulteriori sanzioni amministrative a due soggetti dell’Alta Irpinia, i quali hanno abbandonato lungo una strada comunale rifiuti solidi urbani.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button