Cronaca

Il conduttore televisivo Lamberti denunciato per diffamazione

PRATOLA SERRA. L’ex sindaco di Pratola Serra Antonio Aufiero, con una nota stampa, informa del rinvio a giudizio del conduttore televisivo Rosario Lamberti, denunciato da lui stesso per diffamazione.

I fatti risalgono al 19 settembre del 2016, quando durante la trasmissione “Dentro la notizia” in onda sull’emittente televisiva Just tv, il conduttore Lamberti rivolgeva espressioni diffamatorie nei confronti di Aufiero, all’epoca sindaco di Pratola e oggi consigliere di maggioranza.

Alla base della denuncia sporta da Aufiero, una dichiarazione del conduttore in riferimento alla partita di calcio della primavera dell’Us Avellino che si svolgeva presso il nuovo stadio comunale di Pratola Serra. Secondo quanto riportato da Aufiero, il conduttore avrebbe dichiarato: “di non sapere cosa ci facesse ancora in libertà il sindaco del Comune di Pratola Serra, Antonio Aufiero”.

Il 22 novembre 2017, l’udienza preliminare in camera di consiglio fissata dal Giudice per le indagini preliminari, Vincenzo Landolfi, ha visto il rinvio a giudizio per il conduttore. L’inizio del processo è stato fissato per il giorno 15 maggio 2018.

«Molto spesso la minoranza consiliare si è rivolta al giornalista in questione per denigrare e diffamare la mia persona, cercando di condizionare la cittadinanza con fatti risultati poi non veritieri – dichiara Aufiero – Il rinvio a giudizio è a difesa della credibilità e dell’onestà operativo-gestionale dell’attività da me svolta in questi anni in qualità di sindaco del Comune di Pratola Serra. Anni durante i quali mi sono sempre distinto per la correttezza e la disponibilità dimostrata in risposta alle esigenze dei cittadini».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button