Cronaca

Ex Isochimica, l’ok al progetto di bonifica

AVELLINO. L’Istituto Superiore di Sanità e il Centro universitario per la previsione e prevenzione dei grandi rischi hanno approvato il progetto esecutivo del primo lotto della bonifica dell’ex isochimica. Si tratta di un lavoro da 3 milioni e mezzo di euro. Dovrebbe essere messo a bando nei primi mesi del prossimo anno e durare 2mila giorni. Questo sarebbe il primo dei tre maxi interventi che saranno messi a gara singolarmente. Si dovranno rimuovere circa 470 cubi in cemento e amianto ancora presenti nel piazzale. Complessivamente ci vorranno 5 anni per liberare l’ex isochimica da tutto il materiale contenente amianto. Il progetto, entro la fine dell’anno, sarà trasmesso all’Asl e all’Arpac che avranno 20 giorni di tempo per rilasciare osservazioni.

                                                                                                                                                                      Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button