Cronaca

Irpinia, vaccino Covid per gli over 80: prima dose a De Mita

Irpinia, al via la somministrazione della prima dose del vaccino anti-Covid per gli over 80. L’ex presidente del Consiglio dei Ministri Ciriaco De Mita tra gli aventi diritto

Irpinia, al via la somministrazione della prima dose del vaccino anti-Covid per gli over 80. L’ex presidente del Consiglio dei Ministri Ciriaco De Mita tra gli aventi diritto. Il leader politico ha compiuto 93 anni il 2 febbraio.

Covid, vaccino all’ex presidente del Consiglio dei Ministri De Mita

Ieri è iniziata la campagna di vaccinazione dell’Asl in provincia di Avellino per gli ultraottantenni. Anche l’ex presidente del Consiglio dei Ministri Ciriaco De Mita si è sottoposto alla prima somministrazione del vaccino.

Chi è Ciriaco De Mita

Luigi Ciriaco De Mita (Nusco, 2 febbraio 1928) è un politico italiano, Presidente del Consiglio dei ministri dal 1988 al 1989, più volte ministro e dal 2014 sindaco di Nusco.

Raggiunse l’apice del potere politico negli anni ottanta quando fu Presidente del consiglio dei ministri. È stato inoltre segretario nazionale e poi presidente della Democrazia Cristiana e quattro volte ministro. Deputato dal 1963 al 1994 e dal 1996 al 2008 ed europarlamentare dal 1999 al 2004 (è contemporaneamente deputato ed eurodeputato, analogamente a Franco Marini) e dal 2009 al 2014, dopo la DC ha fatto parte del Partito Popolare Italiano e della Margherita e dal 2008 al 2017 dell’Unione di Centro.

Ha inizialmente aderito al progetto del Partito Democratico. Non ricandidato alle elezioni politiche del 2008 per via dello statuto del PD che puntava a un rinnovo della classe politica, ha aderito all’Unione di Centro. Ultimo importante incarico ricoperto è stato quello di presidente della seconda Bicamerale per le riforme costituzionali tra il 1993 e il 1994. Fu soprannominato criticamente il padrino della DC e l’uomo del doppio incarico (segretario della DC e presidente del Consiglio).

Tra i principali esponenti della cosiddetta Prima Repubblica, ha avuto indirettamente una forte influenza su tutta la vita politica degli anni successivi. Fu De Mita a nominare Romano Prodi suo consigliere economico e poi presidente dell’IRI, dando inizio alla sua carriera politica. Sempre a De Mita si deve l’impegno in politica di Sergio Mattarella.


 

 

Articoli correlati

Back to top button