Cronaca

La moglie di De Mita interrogata dal Procuratore

AVELLINO. Un assordante silenzio quello di Annamaria Scarinzi all’uscita del Tribunale, dopo tre ore di interrogatorio. Solo una stilettata alla stampa: «Fino a tre giorni fa non mi conoscevate: continuate così ad inventare». Il suo avvocato, Antonemilio Krogh, ha potuto giusto lasciarsi scivolare di bocca un “abbiamo chiarito la nostra posizione” prima che Lady De Mita gli tappasse la bocca con un gesto delicato della mano.
Anna Maria Scarinzi è stata interrogata perchè presidente dell’associazione Noi con loro.

Anche Gerardo Bilotta, presidente di Aias, è stato sentito oggi dal procuratore D’Onofrio.
Le loro associazioni sono sotto la lente degli inquirenti per sospetti di particolare peso. Si parla di associazione a delinquere col fine di riciclaggio, truffa, fatture false e altro ancora: fatti che, se appurati, infangherebbero organizzazioni che fin ora si erano distinte per il positivo impegno nel settore dell’assistenza e della riabilitazione dei diversamente abili.

 

Potrebbe interessarti anche:

Perquisite le onlus della Scarinzi, moglie di De Mita

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button