Cronaca

Incidente a Montella, furgone contro moto: spunta un indagato

Sarà nominato dalla Procura un consulente per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto a Montella venerdì scorso in cui ha perso la vita la 29enne Rosetta Pizza che viaggiava a bordo di una moto guidata dal fidanzato.

Incidente a Montella, spunta un indagato

I due giovani stavano percorrendo viale San Francesco, quando un furgone è spuntato da un vicolo afferente. Un impatto violentissimo, forse, la 29enne ha anche sbattuto contro un albero del viale così come suggerito dall’autopsia condotta dal medico legale Lamberto Pianese. Questo e altri aspetti sarà l’ingegnere Alessandro Lima a doverli chiarire.

Il consulente, già perito della Procura nel processo per la strage del bus, dovrà eseguire tutti gli accertamenti necessari per risolvere i quesiti che ancora ruotano intorno all’incidente. Per cui, come da prassi in questi casi, è indagato il conducente del furgone.

Incidente a Montella: lutto cittadino

L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Paola Galdo, è stata delegata ai carabinieri della stazione di Montella, guidati dal luogotenente Stefano Nazzaro, in collaborazione con i colleghi della compagnia altirpina, diretta da Rocco De Paola.

Articoli correlati

Back to top button