Cronaca

Cesinali, operaio cade da albero e batte la testa: è intubato all’Umberto I

Incidente sul lavoro a Cesinali, giovane operaio intubato. Il 30enne senegalese si trova all'ospedale Umberto I di Nocera

Attimi di paura per un incidente sul lavoro avvenuto a Cesinali dove un operaio sarebbe caduto da un albero, sbattendo con la testa a terra dopo un volo di tre metri circa. Il 30enne L.M., originario del Senegal, attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incidente sul lavoro a Cesinali, giovane operaio intubato

L’incidente è avvenuto all’intero di una azienda agricola dove il giovane sarebbe caduto da un albero. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Solofra, al lavoro per ricostruire la vicenda. Le condizioni dell’operaio sono serie: intubato, ha subito un’emorragia cerebrale. Si trova attualmente ricoverato presso a Nocera Inferiore nel reparto di Rianimazione dopo esservi stato trasferito dall’ospedale Moscati. Sarebbe stato proprio il datore di lavoro a soccorrerlo dopo averlo visto a terra. E sempre lui lo ha trasportato al pronto soccorso.

La vittima

Il giovane operaio senegalese vive da anni a Cesinali, precisamente nella frazione Villa San Nicola, dove ha preso in affitto un’abitazione. Lavora presso la ditta cesinalese con regolare contratto. Intanto, sono stati avviati gli accertamenti. Si cerca di capire se il ragazzo sia effettivamente caduto dall’albero o da un muro poco distante.

Articoli correlati

Back to top button