Incidente di caccia: svolta nelle indagini, 68enne denunciato

Incidente stradale lungo la Nazionale delle Puglie

Individuato dai carabinieri il cacciatore che ha accidentalmente esploso il colpo, denunciato per lesioni gravi. Armi sotto sequestro

TORRE LE NOCELLE. Svolta nelle indagini sull’incidente di caccia avvenuto ieri 28 ottobre 2017. Come già anticipato in un precedente articolo, il 58enne di Grottaminarda che ieri sera è stato ferito all’addome nel corso di una battuta di caccia svolta in una località boschiva di Torre Le Nocelle, è  stato ricoverato all’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, la prognosi resta riservata. Le prime indagini svolte dai carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano hanno permesso di individuare il cacciatore che avrebbe accidentalmente esploso il colpo di fucile. Si tratterebbe di un 68enne del luogo ritenuto responsabile del reato di lesioni personali gravi. Secondo gli ultimi aggiornamenti delle forze dell’ordine, è scattata nei confronti dell’uomo una denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Le armi sono state sottoposte a sequestro.

TAG