Cronaca

Inchiesta Aias, spunta del mazzo quarta convenzione “Noi con loro”-Comune

AVELLINO. Nell’inchiesta Aias non mancano le sorprese. Spunta una quarta convenzione Comune di Avellino – associazione “Noi con loro”. Pare che sia stata stipulata nel settembre 2008; recita: «La durata della concessione del diritto di superficie è fissata in anni 29, con decorrenza dalla data della convenzione ricognitiva stipulata il 17 luglio 2006, salvo disdetta solo e soltanto da parte dell’associazione, da comunicare almeno sei mesi prima della scadenza».

 

Tutti i dubbi dall’inchiesta Aias

 

Il riferimento temporale la lega alla prima amministrazione Galasso; la convenzione sposta il termine di decorrenza dei primi 29 anni al 17 luglio 2006. In questi 29 anni il Comune si impegnava a cedere i terreni di via Morelli e Silvati alla onlus di Lady De Mita e a pagarne il costo delle utenze. Il quotidiano che ne dà notizia spiega che non ci sarebbero motivi apparenti, dato che le altre tre convenzioni riconducono il conteggio all’atto del 1988.

L’attuale amministrazione non conosce i dettagli di questo “tenersi a braccetto” tra Comune e onlus della signora De Mita, tanto che ha scritto a Carmela Cortese (dirigente settore politiche sociali), Riccardo Feola (segretario generale) e al settore Avvocatura per conoscere tutti i dettagli.

Solo la Cortese avrebbe dato una risposta ma a quanto riporta il quotidiano sarebbe tutt’altro che chiara. L’unico punto fermo della risposta sarebbe l’ipotesi di rinnovo tacito per cui «non è prevista nell’ordinamento giuridico generale». Poi specifica che, «sulla partecipazione dell’amministrazione comunale al Consiglio direttivo dell’associazione, nulla risulta agli atti di questo ufficio».

A quanto pare, quindi, tutto bene nei rapporti tra “Noi con loro” ed ente Comune.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button